Regione Lombardia e URBIM, l’Unione Regionale che associa i Consorzi di Bonifica e di Irrigazione, stanno predisponendo il progetto “La civiltà dell’acqua in Lombardia. Le grandi opere per la difesa idraulica del territorio, l’irrigazione delle campagne e la salvaguardia dell’ambiente e del paesaggio” per inserire una serie di manufatti nel PATRIMONIO MONDIALE UNESCO.

Sabato 18 aprile ore 10.30 avrà luogo a Soncino un convegno con la presenza dell’Assessore Regionale alle Culture, Identità e Autonomie Cristina Cappellini e dei presidenti dei Consorzi Cremonesi per illustrare il progetto ed inaugurare la mostra di fotografia, connessa al progetto.
La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 2 maggio.