Osservatorio Permanente per gli utilizzi idrici

Nel pomeriggio del 4 luglio si è svolto l’incontro dell’Osservatorio permanente per gli utilizzi idrici nel distretto idrografico del fiume Po, che ha riunito attorno allo stesso tavolo – coordinato dall’ing. Picarelli dell’Autorità di Bacino- i funzionari regionali e i rappresentanti dei principali utilizzatori delle acque a fini civili, irrigui ed elettrici nonché gli enti regolatori dei grandi laghi. Per ANBI Lombardia erano presenti il pres. Alessandro Folli, il direttore Giorgio Negri e il responsabile del progetto ISIL Stefano Roverato.
I resoconti forniti dalle ARPA delle Regioni Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna hanno evidenziato, rispetto alla situazione registrata nel precedente incontro del 20 giugno, un positivo e quasi generalizzato incremento nelle disponibilità idriche apportato dalle precipitazioni di fine giugno, con eccezione di alcune aree venete e emiliane. In particolare per la Lombardia gli eventi piovosi, che hanno interessato maggiormente la fascia alpina e prealpina occidentale del distretto e solo limitatamente quella orientale, hanno consentito di ricaricare i laghi lombardi, che sono tutti quasi prossimi al volume massimo di invaso, ad eccezione, come ha evidenziato l’ing. Milledel Garda, dove peraltro il CdB 2° Mincio ha diminuito nelle scorse settimane le erogazioni a livello invernale, e di Idro, la cui situazione resta critica e le cui risorse consentiranno di irrigare ancora per 2-3 settimane al massimo.
La situazione critica del lago d’Idro è stata evidenziata anche dal presidente Folli, che ha segnalato inoltre i problemi derivanti dalla coltivazione in asciutta del riso, che comporta uno spostamento della richiesta di acqua dall’inizio della stagione irrigua al momento di maggior richiesta da parte di tutte le altre colture. Sempre in merito al lago d’Idro, il dott. Fasano di Regione Lombardia (DG Ambiente) ha comunicato che la situazione è monitorata quasi giornalmente direttamente con il CdB Chiese.

2018-05-27T22:26:17+00:004 Luglio, 2017|
Torna in cima