Project Description

  • Fotografie: Vincenzo Castella
  • Testi: Francesco Lechi, Luigi Spagnol, Demetrio Paparoni, Giorgio Gabriele Negri
  • Costo: 25,00
indietro

“Campi di colore”

142 pagine, 224 fotografie a colori e in bicromia
Electa, Milano 2002.

Il paesaggio e il territorio sono un unico complesso composto da innumerevoli tessere, ognuna con un proprio ruolo e una propria evidenza; la vegetazione, le case, il lavoro, i campi, le acque etc. Dalla loro essenza e dal loro variegato coniugarsi nasce “il colore” del paesaggio, inteso nella sua accezione più ampia e completa. Vincenzo Castella ha percorso molte volte la pianura cercando di coglierne e rappresentare lo spirito e l’atmosfera più profonda. Un lungo e complesso lavoro che si pone anche come un primo momento di sintesi delle ricerche finora svolte da Osserva.Te.R. . Le immagini sono accompagnate da alcuni saggi scientifici e culturali che colgono gli aspetti visivi più caratterizzanti del paesaggio lombardo.