Terre dei Gonzaga in Destra Po 2018-08-13T13:09:11+00:00

Project Description

Terre dei Gonzaga in Destra Po

tutti i consorzi

Il Consorzio Terre dei Gonzaga in Destra Po è stato costituito il 1 gennaio 2006 a seguito della fusione del Consorzio Agro Mantovano-Reggiano con il Consorzio di Revere.
La superficie comprensoriale ricade prevalentemente nella provincia di Mantova ed in parte in quella di Reggio Emilia, risultando così interregionale. È interamente compreso nella Pianura Padana e soggiacente rispetto alle quote arginali dei fiumi che lo circondano; la vocazione è prevalentemente agricola.

La presenza sul territorio del Po, del Secchia, che divide verticalmente il territorio in due bacini idraulici distinti, e di altri corsi d’acqua rende potenzialmente vulnerabile il territorio in caso di piene e delle relative rotture degli argini, però al contrario favorisce l’ubicazione delle opere di presa di acqua irrigua, dal fiume Po presso Boretto (RE), e nel recapito delle acque di scolo, sempre nel fiume Po a Moglia di Sermide (MN).
La fitta rete idrografica del Consorzio è lunga oltre 900 km e quasi tutti i canali svolgono una funzione promiscua. Di notevole importanza e bellezza architettonica gli impianti idrovori situati in Moglia di Sermide.

RIFERIMENTI NORMATIVI:

Anno di entrata in funzione: 2006
Superficie del comprensorio (ha): 52.930 (41.219 Lombardia)
Province interessate: Mantova, Reggio Emilia
Statuto: approvato con DGR n° 4458 del 28/11/2012
Ditte consorziate: 11.365 agricole, 20.630 extragricole
Personale: 42 totale, di cui 7 tecnico, 9 amministrativo e 26 addetti agli impianti e reti
Comuni interessati: 18 (Lombardia) 4 (Emilia):

Bagnolo San Vito (9), Borgofranco sul Po *+ (12), Gonzaga, Magnacavallo (12), Moglia , Motteggiana, Pegognaga, Pieve di Coriano (9*+), Poggio Rusco (12), Quingentole *+ (9), Quistello *+ (12), Revere *+ (9), San Benedetto Po, San Giacomo delle Segnate *+ (12), San Giovanni del Dosso (12), Schivenoglia, Suzzara *+ (10), Viadana (10), Villa Poma.